domenica 6 marzo 2016

Fotografia dissociata


Napoli per la sua contraddittoria realtà sociale può essere definita, affettuosamente, un paziente dissociato..... per incoscienza! 
  
Il progetto " Fotografia dissociata del quotidiano", dell'associazione culturale No Comment, è un tentativo per raccontare e fare memoria visiva della realtà "irrequieta" napoletana. Il progetto è partito nel 2005, nel quartiere San Lorenzo, con i corsi gratuiti di fotografia di strada, aperti a studenti universitari fuori sede e ai giovani del quartiere.
Da questa esperienza sono state scelte oltre 200 foto,dal bianco e nero analogico, all'impatto visivo del digitale, dalla leggerezza delle immagini turistiche e tradizionali alla cruda documentazione "on the road" del disagio sociale. Immagini che è possibile visionare nella mostra on line.  48 di questi scatti sono infine stati scelti per realizzare i 4 calendari "della Napoli del quotidiano", distribuiti gratuitamente on line nel 2016 

Napoli, 117,3 kmq , 960.079 residenti e una popolazione "fantasma" stimabile in oltre 8mila sconosciuti, non solo è una meta turistica e culturale in continua ascesa (l'8% di visitatori in più ogni anno), ma anche un esempio di sopravvivenza urbana allo stato puro.
Nell'ultimo decennio la planimetria sociale della città è cambiata tantissimo. Noi questo cambiamento proviamo a documentarlo visivamente   
Antonio Alfano, presidente Associazione culturale No Comment, volontariato culturale per la informazione visiva no profit  associazione.nocomment@gmail.com 

 Napoli, memoria visiva


martedì 22 dicembre 2015

Napoli, città senza tempo


La fotografia in bianco e nero riesce a confondere la razionalità della memoria . Queste immagini si distanziano tra loro per decenni eppure non è facile dargli una collocazione temporale. Napoli, per certi aspetti, resta una città senza tempo 

Napoli, piazza San Domenico - Pulcinella contro la morte - 1994


Napoli, via San Gregorio Armeno : Il contrabbando di sigarette entra nel presepe napoletano - 2001

Napoli Ex Convento Santa Maria della Fede, occupato dai senza tetto, inizio anni 90'

Napoli piazza Mercato, fine anni 80' , l'ultimo cappellaio

Napoli via Tribunali , pausa pranzo -  fine anni 90'

Napoli piazzetta Nilo, artista di strada - inizio anni 2000

O' Pazzariello, quello tradizionale e quello arrangiato 2002

Napoli, via Port'Alba  - Maggio 2014

Napoli via Benedetto Croce, artista di strada  - 2013


Napoli, piazza del Gesù - anni 80'



Napoli piazza del Plebiscito - 2001


Napoli, via Filangieri, anni 90'

Napoli, piazza San Domenico anni 90

Napoli Largo D'Araniello - anni 90'

Napoli, dintorni piazza Matteotti - 2014

Napoli lo Scarpariello. Vico Cinque Santi 1992 scomparso a 104 anni

Napoli Basilica San Lorenzo Maggiore 2004 - N.B. il velo è stato aggiunto in fase di stampa per una interpretazione intima della fede
  
Napoli passeggiata in via Partenope -  Giugno 2002


Napoli Ospedale psichiatrico Leonardo Bianchi, fine anni 80'

Napoli via Speranzella, quartieri Spagnoli - anni 80'

Napoli, quartieri Spagnoli, vico Campanile al Consiglio 18-anni 80'

Napoli piazza del Plebiscito -1994

Napoli via dell'Anticaglia - bottega falegname - anni 90'

Napoli - Bagnoli, la spiaggia libera - 1986

Napoli, quartieri Spagnoli, il pane della domenica - 1987

Napoli, prima comunione al vico Campanile al Consiglio - 1994

Napoli piazza San Gaetano - Carnevale - anni 90'

Napoli, mercatino russo al porto - anni 80'

Napoli, artisti di strada nel centro antico - settembre 2000

Patty e Tonya redazione mobile di No Comment - 1991 

Bagnoli il mercatino - 1992

Bagnoli 1987 - L'Italsider  vista da Coroglio

Napoli via San Biagio dei Librai, l'ospedale delle bambole - 1988

Napoli 1992 l'Ospedale delle bambole di Luigi Grassi-via San Biagio

Napoli, il carbonaio del quartiere Montesanto 1988

Napoli quartiere Arenaccia - 2005

Napoli via Nilo 1991


Napoli vicoletto Limoncello - 2014

Napoli Gloria Pastore - pittrice - 1985


Napoli Acqua Bene Comune - via Partenope - 1991

Napoli piazza Gerolomini - musicista di strada 1999

Napoli, via San Liborio - la signora Anna e il suo gallo - 1988



Napoli cimitero delle Fontanelle 1990

Napoli piazza San Domenico 1994

Napoli piazza del Plebiscito 1992




Queste immagini "della memoria", del fotografo Tonylaruspa dimostrano come passato e presente, ancora oggi, convivono senza riserve culturali in gran parte della città.

Antonio Alfano, presidente Associazione Culturale No Comment